Menu Close
Close

Tecarterapia

CHE COS’E’ LA TECARTERAPIA?

La Tecarterapia, nota anche come Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo, è un’elettromedicale con brevetto internazionale, con modalità di trasferimento energetico, che permette alle cellule di partecipare, generando calore direttamente dall’interno dei tessuti attraverso l’utilizzo di elettrodi specifici, alla funzione rigenerativa del tessuto. Il campo magnetico del macchinario reagisce ed agisce sul campo magnetico dei nostri tessuti ed accelera i processi riparativi del corpo!

A COSA SERVE LA TECARTERAPIA?

La Tecarterapia è utilizzata per il trattamento in diversi campi della fisioterapia sia in fase acuta sia cronica e fornisce miglioramento di patologie che fino a poco tempo fa non riuscivamo a trattare con questa tecnologia, come ad esempio le patologie del pavimento pelvico o patologie legate all’apparato tugumentario come la cellulite. Le indicazioni terapeutiche più comuni sono:

  • Contusioni o distorsioni
  • Traumi sportivi
  • Riabilitazione post-chirurgica
  • Patologie acute e croniche muscolari e tendinee
  • Patologie della colonna vertebrale
  • Strappi e lesioni muscolari
  • Cicatrici
  • Fisioestetica (Riabilitazione dermatofunzionale)
  • Riabilitazione del pavimento pelvico
  • Edemi 
  • Riabilitazione vascolare
  • Diastasi addominale

QUANTE SEDUTE SERVONO?

Una delle domande più frequenti che ci vengono fatte è: “quante sedute servono per risolvere il mio problema?” Purtroppo non esiste una risposta corretta! Per quanto la tecar possa essere un valido strumento che permette a noi operatori di aiutarvi a recuperare in tempi sempre più brevi, non possiamo prevedere l’effetto che avrà sul vostro corpo. Se fosse la panacea di tutti i mali la dovrebbero fare tutti per tutte le patologie con effetti straordinari, invece non è così! Torniamo al concetto di unicità del corpo ed alla specificità di ogni singolo trattamento che è alla base del nostro modo di lavorare.

In linea generale i medici prescrivono cicli da 10 trattamenti ma, grazie all’ esperienza ed alla preparazione del nostro team, possiamo garantirvi che:

  • Dopo ogni singola seduta il fisioterapista dovrà capire come modificare il protocollo in base agli effetti che descriverete. La Tecar può essere fatta in molti modi, modificando intensità ed elettrodi di utilizzo.
  • Se dopo 6 sedute non avrete alcun beneficio, non è la terapia per voi.
  • Se dopo 6 sedute starete veramente bene, non sarà necessario continuare con il trattamento!

Il confronto con il vostro fisioterapista è fondamentale, la tecar è un dispositivo operatore dipendente, affidatevi soltanto ad operatori e studi specializzati!

QUANTO DURA UNA SEDUTA?

L’approccio terapeutico per il trattamento della seduta di Tecarterapia, come per tutte le altre tecniche fisioterapiche, viene personalizzato per ogni singolo paziente in base alle sue esigenze, il tempo varia in base alla patologia, alla fase di quest’ultima e alla zona da trattare. 

Generalmente ogni seduta prevede dai 20 ai 40 minuti di trattamento.

LA TECARTERAPIA È CONVENZIONATA?

Il trattamento di Tecarterapia non è nella lista della terapia in convenzione con il SSN ma può essere rimborsabile in caso di assicurazione sanitaria e fondi di assistenza, oltre che scaricabile con la dichiarazione dei redditi.

 

LE CONTROINDICAZIONI DELLA TECARTERAPIA

La Tecarterapia come tutti gli elettromedicali ha delle contrindicazioni assolute, la loro presenza impedisce di poter effettuare la terapia:

  • Neoplasie
  • Gravidanza
  • Età pediatrica
  • Pacemaker
  • Epilessia

Esistono delle contrindicazioni relative che consentono, nel caso in cui si renda necessaria la Tecarterapia, di effettuarla dietro attenta valutazione:

  • Pazienti diabetici o con alterata sensibilità
  • Patologie dermatologiche
  • Presenza di protesi con alta conduzione
  • Pazienti psichiatrici
  • Stato influenzale/febbrile

Effettuiamo anche la terapia a domicilio

Convenzionati

fisio4you convenzioni